Ammissione

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica e Informatica (classe LM-32 delle Lauree Magistrali in Ingegneria Informatica) è necessario essere in possesso di:

1) una laurea o un diploma universitario di durata triennale dell'area tecnico scientifica;
2) una laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico dell'area tecnico scientifica;
3) un dottorato di ricerca dell'area tecnico scientifica;
4) un titolo di studio conseguito all'estero equipollente a uno dei titoli precedentemente citati.

Data la natura fortemente interdisciplinare del percorso di studi, e la sua declinazione verso un approccio che privilegia gli aspetti ICT, è possibile l'accesso anche a laureati triennali che abbiano conseguito una laurea in un'area diversa da quella dell'Ingegneria - tipicamente della Fisica, della Chimica, della Matematica e della Statistica - purché siano in possesso di conoscenze, competenze e abilità nelle materie sotto indicate:

- Matematica e Fisica;
- Informatica di base, programmazione, basi di dati, sistemi operativi, reti;
- Elettronica, automatica e teoria dei segnali;
- Abilità operative nei laboratori di informatica, elettronica e misure elettroniche.

Le classi di Laurea che danno accesso diretto al CdS, senza una preventiva verifica dei requisiti curriculari sono:

- laurea nella classe L-8 dell'INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE
- laurea nella classe L-31 delle SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Le classi di Laurea che danno accesso al CdS solo a seguito di una preventiva verifica dei requisiti curriculari sono:

- laurea nella classe L-7 dell'INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE
- laurea nella classe L-9 dell'INGEGNERIA INDUSTRIALE
- laurea nella classe L-27 delle SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE
- laurea nella classe L-28 delle SCIENZE E TECNOLOGIE DELLA NAVIGAZIONE
- laurea nella classe L-30 delle SCIENZE E TECNOLOGIE FISICHE
- laurea nella classe L-35 delle SCIENZE MATEMATICHE
- laurea nella classe L-41 della STATISTICA

I requisiti curriculari sono i seguenti:

- 36 CFU nell'ambito delle discipline matematiche, informatiche, chimiche e fisiche (MAT/01-09; INF/01; FIS/01-08; CHIM/01-07; SECS-S/01; SECS-S/02; SECS-S/06);
- 36 CFU nell'ambito delle discipline dell'area dell'informazione (ING-INF/01-07) o dell'area dell'informatica (INF/01) o dell'area dell'ingegneria industriale (ING-IND).

I laureati triennali che desiderano comunque iscriversi, anche non avendo conseguito i crediti di cui sopra, potranno iscriversi a corsi singoli e superare gli esami per i crediti mancanti prima di chiedere l'ammissione al corso di laurea.

Occorre inoltre essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, l'inglese o almeno un'altra lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, anche con riferimento ai lessici tecnico-scientifici.
Tutti gli studenti in possesso dei requisiti curriculari saranno sottoposti alla verifica dell'adeguatezza della personale preparazione, con modalità indicate dal Regolamento Didattico del corso di studi.

L'adeguatezza della preparazione del candidato è ritenuta automaticamente soddisfatta se il candidato è in possesso in una laurea delle sopra citate classi che danno accesso diretto al CdS, senza una preventiva verifica dei requisiti curriculari (L-8 dell'INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE; L-31 delle SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE); in tal caso l'ammissione è diretta.
I candidati in possesso di lauree in classi diverse da L-8 e L-31, ma che soddisfano i requisiti curriculari, dovranno invece superare una valutazione predisposta da una Commissione di docenti indicata dal CCdS della LM Ingegneria Elettronica e Informatica.
Tale valutazione, a discrezione della Commissione, consisterà in un colloquio orale e/o una prova scritta.
I termini per l'immatricolazione e per l'iscrizione sono fissati dal calendario didattico d'Ateneo.

 

VERIFICA DEI REQUISITI CURRICULARI

Nel caso in cui NON si possegga una laurea nelle seguenti classi

- laurea nella classe L-8 dell'INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE
- laurea nella classe L-31 delle SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

è necessaria una verifica preventiva dei requisiti curriculari. La stessa viene attuata seguendo le seguenti

ISTRUZIONI PER LA VERIFICA DEI REQUISITI CURRICULARI